parcomurgia

Estate nei Parchi e nelle aree protette

  • Visitor Center Jazz Gattini 17 07 2015 - 00:00:00 | 30 07 2015


    Il Centro di Educazione Ambientale “Mario Tommaselli” di Matera, nell’ambito del programma regionale “E..State nei Parchi e nelle Aree Protette 2015″ (alla sua quarta edizione) promosso dal Dipartimento Ambiente e Territorio e rientrante nel Progetto EPOS per l’educazione e la promozione della sostenibilità ambientale, organizza quattro momenti di conoscenza nel Parco della Murgia Materana, presso il Centro Visite di Jazzo Gattini e Masseria Radogna in località Murgia Timone (Matera).

    La principale novità per l’edizione 2015 (anno dell’EXPO) è la scelta del tema dell’acqua, da sviluppare nei suoi diversi aspetti al fine di avvicinare cittadini e turisti al patrimonio naturale della Regione Basilicata, favorendo i processi di educazione alla sostenibilità attraverso una sorta di viaggio dell’acqua al fine di apprezzare quanto e come la risorsa idrica influisca sulla gestione del territorio.

    E…state nei parchi 2015 #percorsidacqua è una occasione unica per scoprire i Parchi e le Aree Protette della Basilicata rivolta a grandi e bambini, che potranno così trascorrere una giornata speciale a contatto con la natura e sperimentare in prima persona le attività laboratoriali che qui vi si svolgono.

    Le attività e i laboratori previsti sono gratuiti e rivolti a tutte le fasce d’età.

    Utenza:



    Le attività sono destinate a famiglie, ragazzi e utenti di ogni età. La prenotazione è obbligatoria e va fatta entro il giorno precedente l’evento.

    Le attività saranno pubblicizzate nell’intero territorio regionale ed aree limitrofe, al fine di coinvolgere non solo i residenti ma anche i numerosi turisti presenti nel periodo estivo nel nostro territorio.

    Primo appuntamento: venerdi 17/07/2015



    0re 17.00-20.000

    Percorso L’ACQUA SULLA MURGIA DALLA PREISTORIA AD OGGI” in cui i visitatori avranno modo di osservare le forme realizzate nel corso dei millenni dagli uomini per realizzare opere di raccolta dell’acqua piovana. The water, in fact, ha da sempre costituito un elemento fondamentale per la vita dell’uomo e per le sue attività nel territorio murgiano, costituito da rocce carbonatiche di origine marina molto fessurate e dunque poco adatte a trattenere l’acqua. Si individueranno sulla roccia le tracce di circuiti d’acqua, di palombari e cisterne.

    Si andrà poi a visitare il moderno Serbatoio dell’Acquedotto Lucano posto nei pressi del Centro Visite di Jazzo Gattini e che fornisce attualmente acqua alla città di Matera. Quindi sarà un vero viaggio nella storia dell’acqua dal Neolitico ad oggi.

    Secondo appuntamento: giovedì 23/07/2015



    Ore 21- 23 “STORIE DI ACQUA” (cinema e dibattito)

    Proiezione del Film Erin Brockovich – Forte come la verità : un film of 2000 diretto da Steven Soderbergh, with Julia Roberts.

    Il film tratto da una storia vera racconta la storia di Erin Brockovich, segretaria precaria di uno studio legale e madre trentenne di tre figli, nubile dopo due divorzi, che spinta da curiosità, intraprendenza e senso della giustizia, indaga sulla Pacific Gas and Electric Company che ha contaminato le falde acquifere di una cittadina californiana, provocando tumori ai residenti. Sostenuta dal suo principale, guiderà il movimento civile che ne è scaturito per contrastare il potere delle grandi industrie multinazionali responsabili dell’inquinamento.

    Seguirà dibattito.

    Terzo appuntamento: giovedì 30/07/2015



    Ore 17-20 “I SUONI DELL’ACQUA” (laboratorio didattico)

    Laboratorio in cui verranno mostrati e riprodotti alcuni degli antichi strumenti popolari che avevano alla loro base l’acqua. Si vedranno “ Fischietti in terracotta ad acqua” e le famose “ Cupa cupa” o “caccavella” tipiche della tradizione meridionale e si imparerà a riprodurli. I laboratori saranno un tuffo alla scoperta del mondo dell’acqua nell’ambito dell’acustica e delle tradizioni.

    Quarto appuntamento: giovedì 30/07/2015



    Ore 21-23 “H2O live”

    Durante “H2O live” l’area di Jazzo Gattini sarà allietata da un concerto di musica popolare con al centro il “tribale” suono delle cupe cupe, fischietti ad acqua e altri strumenti a percussione basati sull’acqua.